Se sei un idiota troppo impressionabile
per vedere "Sideways," allora non farlo.

Stavo ascoltando NPR l'altro giorno perch l'unica stazione radio decente IN TUTTO LO STATO DELLO UTAH ha cambiato programmazione e adesso si occupa di sport. Chi diavolo sono tutte quelle persone che ascoltano programmi in cui si parla di sport? Niente di tutto ci che dicono ha importanza, cretini. A nessuno importa quello che Jim Rome pensa dello stipendio di qualche giocatore di football. Se ne gi ampiamente parlato. Comunque, stavo ascoltando "All Things Considered" (Tutto Considerato) quando si parlava del film sulla degustazione di vini "Sideways":

Nel film, il personaggio interpretato da Paul Giamatti un esperto di vini che preferisce il Pinot Noir al Merlot, vino, quest'ultimo, che disdegna. Adesso, ogni idiota che abbia visto il film sembra sia diventato improvvisamente un esperto di vini, e le vendite del Pinot si sono impennate. NPR ha intervistato un tale che cito testualmente:

Ero solito bere Merlot, ma dopo aver visto il film, dove loro dicono "non bere il Merlot," ho deciso di bere Pinot Noir...
Click here to listen (226k mp3):

Fatti una tua opinione, stupido superficiale. Se non riesci nemmeno a vedere un film senza cambiare idea riguardo al tuo vino preferito, allora meglio che tu te ne stia a casa. Ci farai un grosso favore. Assistere a una degustazione di vini non far di te un esperto degustatore. Solo perch hai visto un film sul vino non significa che adesso devi smettere di ordinare il Merlot insieme al tuo piatto di pasta da 6 dollari a Olive Garden. Se il Merlot ti piaceva prima che uscisse il film, perch adesso no?

E poi chi diavolo lo beve, il Merlot? Davvero, che razza di scemo farebbe entrare quella merda nel suo sistema? Non ho bisogno di un film che mi convinca a bere o meno il Merlot, lo spot che si vedeva qualche anno fa stato sufficiente. Ricordo che c'erano un gruppo di fighette snob, in una casupola di legno e con indosso maglioni a collo alto, che aprono un cartone di Merlot e cominciano a versarselo addosso prima di sacrificare tre vergini alla dea Kali. Certo, lo so che sembra uno spot di merda, ma adesso che ci penso, se davvero avessero realizzato qualcosa di simile adesso starei ancora bevendo Merlot, per principio.

Verso la fine dell'intervista di NPR stato trasmesso un estratto con Rex Pickett, autore del libro "Sideways," che discuteva del libro con con alcuni ammiratori. Invece che occuparsi del libro, quei perdenti senza speranza continuavano a fare domande sul film. Di tutte le cattive domande possibili e immaginabili, quella che pi sembrava gettonata era "qual' il suo vino preferito?" Oh wow, proprio originale cazzoni. Chiedete all'autore di un libro che parla di degustazione quale sia il suo vino preferito? Ecco un'idea: LEGGETEVI IL LIBRO.

Alla fine, come se si aspettassero qualcosa di straordinario, gli si fecero intorno come idioti bavosi in attesa della sua risposta che, beccatevi questa, fu proprio: PINOT NOIR. Hey, che ve ne pare pezzi di merda? L'autore del romanzo che tratta di un tale il cui vino preferito il Pinot Noir sembra amare anch'egli il Pinot Noir! Bella domanda, stupidi cazzoni. Diavolo, odio i degustatori.

Italian translation courtesy of STEFANO

234,103 facce di culo sono andate ad assistere ad una degustazione dopo aver visto "Sideways" perch sono degli idioti suggestionabili.

Back to how much I rule... New Book Announcement Store Email

© 1997-2017 by Maddox